Pasta Antichi Poderi della Masseria Conti Filo

Pasta di Semola di Grano Duro

La nostra pasta nasce dall’ amore per la nostra terra e dalla voglia di consegnare ai nostri clienti un prodotto sano, nutriente e dalle caratteristiche organolettiche eccellenti. Essa è il risultato di una accurata scelta di particolari varietà di grano coltivate nel pieno rispetto dell’ambiente e su terreni da secoli vocati alla cerealicoltura.

Il nostro grano, maturato al sole del meraviglioso sud Italia, viene raccolto quando il chicco raggiunge il giusto punto di maturazione al fine di evitare lo sviluppo di muffe e micotossine e viene lavorato in un piccolo molino tradizionale che, grazie ad una perfetta molitura, estrae da esso solo la parte migliore.

La semola così ricavata viene affidata a pastifici del territorio che adoperano ancora metodi di lavorazione tradizionali e che richiedono tempo e dedizione, come la trafilatura al bronzo e l’essiccazione lenta a basse temperature.

La nostra missione è stata quella di realizzare una pasta unica e dal gusto inconfondibile che racchiuda tutto il sapere e il sapore della migliore tradizione italiana.

La leggera molitura, la trafilatura al bronzo, la lenta essiccazione: sono questi gli elementi che concorrono alla creazione della nostra pasta Antichi Poderi, prodotto d’ eccellenza frutto di passione, esperienza e qualità dal sapore antico.

Pasta al Limone IGP di Rocca Imperiale

L’olio essenziale di limone viene estratto dalla scorza del limone e contiene le stesse proprietà del limone, ma implementate grazie alla presenza del LIMONENE, il principio attivo che ha effetto disintossicante, drenante, alcalinizzante, favorisce la digestione, regola la pressione sanguigna, regola il ph di sangue e mucose, aiuta a contrastare il colesterolo, rafforza il sistema immunitario ed è capace di opporsi alla proliferazione di cellule anomale dell'organismo, quali quelle responsabili della formazione di alcuni tipi di cancro.

Gli imperatori romani, che ben conoscevano i benefici del limone, lo utilizzavano per le sue proprietà antivenefiche. Si narra che Nerone, vivendo nella paura di essere avvelenato, ne facesse un largo utilizzo.

--> Scarica la brochure <--

×

Log in